ALESSANDRA GALIOTTO PREPARA A SABAUDIA IL SUO SOGNO OLIMPICO

Alessandra Galiotto

Nel 2010 ha sofferto per un problema fisico ma ora punta decisamente sui mondiali ungheresi del prossimo agosto dove in palio ci saranno i pass per le Olimpiadi del prossimo anno di Londra 2012. Alessandra Galiotto, 28enne pagaiatrice  di Arzignano ma da tempo residente a Sabaudia nel quartier generale del team della Marina Militare, sta preparando il suo 2011 con allenamenti intensi e mirati. Per andare ai mondiali la Galiotto dovrà superare la doppia selezione voluta dai vertici federali. La prima gara è andata in scena all’Idroscalo di Milano; il bis è in calendario nei prossimi giorni sullo specchio d’acqua di Mantova. La vicentina metterà in acqua la determinazione che la contraddistingue per mettersi addosso un body azzurro che la porti in Ungheria consapevole di potersela giocare con le colleghe, inseguendo quel sogno olimpico vissuto già tre anni fa a Pechino.

Categorie : canoanotizie per cittàSabaudiasport

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.