MARTINA PETRAGLIA. CONGRATULAZIONI DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SCAURI

Nel pomeriggio di oggi il Sindaco di Minturno, dottor Aristide Galasso, ha inviato un messaggio augurale alla studentessa Martina Petraglia, 19 anni, di Scauri, nipote dell’ex primo cittadino Elio Camerota (scomparso nel 2004). Galasso si è congratulato con la giovane sciabolatrice per la medaglia d’oro conquistata, insieme alla squadra italiana, ai Campionati del Mondo di Scherma under 20, disputati ad Amman, in Giordania.
“A nome dell’Amministrazione Comunale – ha scritto il Sindaco – mi complimento per la storica e straordinaria impresa, che costituisce un motivo di orgoglio per Scauri e per l’intero comune. Auguri vivissimi”. Martina Petraglia, numero uno del ranking italiano (categoria giovani), aveva vinto tre giorni fa, ad Amman, la medaglia di bronzo  nella gara individuale ed oggi ha condiviso il grande successo del team azzurro con l’udinese Caterina Navarria e le romane Martina D’Andrea e Flaminia Prearo. Nella finale, giocata contro la Polonia, il quartetto allenato da Giovanni Sirovich si è imposto per 45-40.

Categorie : notizie per cittàScaurischermasport

Tags:

RSSCommenti (0)

URL di trackback

I commenti sono chiusi.