Prima volta a Londra? Le 5 cose assolutamente da non perdere

Prima volta a Londra? Le 5 cose assolutamente da non perdere

Se Londra è una delle città più visitate al mondo ci sarà un perché. La capitale del Regno Unito è un meraviglioso caos di storia e modernità, incroci di culture e tradizioni, vita culturale di ogni genere. Se però è la prima volta che si visita la città, potrebbe fare comodo quali sono i 5 luoghi da vedere assolutamente per poter dire davvero di essere stati a Londra. Iniziamo quindi con le 5 attrazioni da vedere a Londra, che vuoi per storia, vuoi per importanza nella cultura di massa, sono assolutamente imperdibili, soprattutto se è la tua prima volta a Londra.

Prima di andare a vedere le attrazioni da non perdere, vogliamo ricordare che per chi avesse intenzione  di andare a Londra ma non ha idea di dove alloggiare e magari non ha nemmeno voglia di districarsi tra decine di offerte, consigliamo di dare uno sguardo a questa pagina riassuntiva: Dove dormire a Londra consigli utili sarà possibile prenotare alcuni hotel ben selezionati e molto, molto interessanti.

1. London Eye

Ci si poteva aspettare che la prima cosa da non perdere fosse uno dei monumenti storici della città ed invece parliamo di un’attrazione che ha solo 18 anni di storia, anche se effettivamente è già diventata uno dei simboli di Londra. Inaugurata per il nuovo millennio, la ruota panoramica London Eye è alta ben 135 metri e permette di godere della vista della capitale britannica dall’alto, uno spettacolo unico, sembrerà di volare su una delle città più famose del mondo.

2. Big Ben

Tornando a terra dopo aver visto la città dall’alto, il primo spot “classico” di Londra assolutamente da vedere è il Big Ben, famosissimo orologio icona della città. Tecnicamente, Big Ben sarebbe la campana principale anche se poi con il termine ci si riferisce a tutta la torre che porta il nome della regina Elisabetta II. Nonostante al momento a causa dei lavori di ristrutturazione l’orologio non suoni regolarmente, nei momenti speciali come ad esempio il Capodanno, si sentiranno ancora i suoi rintocchi.

3. Torre di Londra

Situato sul lato nord del Tamigi il castello che porta il nome di Torre di Londra è il primo vero centro di potere sorto nella città, essendo stato costruito ben 1000 anni fa. Protagonista della storia della città ed oggi Patrimonio dell’UNESCO, la Torre di Londra è il luogo dove sono ancora oggi custoditi i gioielli della Corona britannica. Una curiosità legata al complesso è quella che riguarda i corvi della Torre di Londra, una popolazione di corvi neri stanziata nel giardino del complesso e che secondo la tradizione protegge la monarchia britannica. Se i corvi dovessero volare via infatti, la stessa Gran Bretagna cesserebbe di esistere.

4. Tower Bridge

E proprio fuori dalla Torre di Londra si trova il Tower Bridge, il ponte della Torre, che rappresenta insieme al Big Ben una delle icone londinesi più riconoscibili nel mondo. A differenza del castello antico 1000 anni, il ponte è relativamente recente risalendo solo a fine ‘800 ed è costituito da due imponenti torri collegate alle rive del Tamigi da due ponti sospesi mentre nel settore centrale il ponte è levatoio, in grado di alzarsi in soli 90 secondi. Tanta è la fama del Tower Bridge che spesso lo si confonde con il London Bridge, il ponte storico più famoso della città situato nelle vicinanze ed assolutamente diverso per struttura e storia.

5. Buckingham Palace

Per un soggiorno a Londra che si rispetti non può prescindere dalla visita da uno dei luoghi simbolo della monarchia britannica. Buckingham Palace, residenza ufficiale dei re e delle regine del Regno Unito, divenne tale per volere della regina Vittoria nella prima metà dell’ottocento. Oggi sono milioni i visitatori che ogni anno si appostano davanti all’edificio per assistere alla tradizionale cerimonia del cambio della guardia che avviene ogni giorno in estate e quattro volte la settimana in inverno. La Queen’s Gallery, adiacente all’edificio principale, è aperta al pubblico ed ospita collezioni facenti parte della Royal Collection.

Comments are closed.

H24@SocialStream