Tapis roulant: sport anche a casa

Tapis roulant: sport anche a casa

Non per tutti la palestra è il migliore degli investimenti. Se si rischia di non andarci regolarmente per motivi di costo o di impegno, forse è più opportuno acquistare una macchina da tenere a casa e da usare più agevolmente.

Per risolvere questo tipo di situazioni si è pensato di rendere più leggeri e compatti i tapis roulant utilizzati in palestra, adattandoli all’uso domestico.

Vediamo insieme i principali modelli e le accortezze da avere prima dell’acquisto.

I modelli di tapis roulant

Le categorie di tapis roulant sono essenzialmente tre:

  • Da camminata: il motore aziona il nastro, mantenendo una velocità costante e riducendo l’impatto sulle articolazioni
  • Da corsa: funziona allo stesso modo, ma il motore e l’intera struttura devono poter sopportare una sollecitazione molto maggiore dovuta alla corsa
  • Magnetici: sono privi di motore, e vengono azionati man mano che la camminata procede. Sono i più impattanti per le articolazioni, sottopposte a maggiore stress, ma anche i più leggeri e compatti

 

Elementi aggiuntivi del tapis roulant

A seconda del prezzo che si è disposti a pagare, i modelli di tapis roulant possono essere arricchiti da vari sistemi che rendono più comodo l’utilizzo.

Anzitutto, bisogna tenere conto dell’uso che si intende farne. Più la corsa sarà veloce, più la falcata sarà lunga e di conseguenza dovrà essere lungo il nastro. Per lo stesso motivo, dovrà essere acquistato un modello con un motore di potenza sufficiente a sostenere la camminata o la corsa.

Il sistema di ammortizzazione conferisce quasi una sensazione di “rimbalzo” alla camminata, riducendo la sollecitazione delle ginocchia e delle caviglie. Se utilizzate il tapis roulant a lungo potrebbe essere necessario per evitare di incorrere in traumi e infortuni.

Il sistema di inclinazione permette di simulare una camminata in salita, attivando porzioni più ampie di muscolatura ed incrementando il dispendio calorico. Non tutti i modelli si prestano a questa funzione, che per essere attivata richiede un secondo motore installato al tapis roulant.

L’ultimo fattore da tenere in considerazione è il peso massimo sopportato dall’attrezzo: non acquistate MAI un prodotto troppo fragile, pena non solo aver speso una grossa cifra inutilmente, ma anche il rischio di ferirvi con l’utilizzo. Diffidate di costi stracciati e attrezzi vecchi, perché potrebbero appartenere a categorie messe fuorilegge perché poco sicure per l’utente.

 

Comments are closed.