Come scegliere il migliore climatizzatore di tipo portatile

Come scegliere il migliore climatizzatore di tipo portatile

Una prima distinzione

Per poter decidere quale sia il migliore climatizzatore portatile, è importante fare una prima distinzione che caratterizza un modello piuttosto che un altro. La prima categoria di climatizzatori è quella cosiddetta monoblocco che ha un blocco unico nel quale è contenuto il motore, nonché il convertitore di calore e la
ventola. L’aria fredda viene espulsa tramite un tubo collegato a l retro di una lunghezza non superiore a 2 metri e di una larghezza compresa tra 10 e 15 cm. Tutte le parti che permettono al condizionatore portatile di funzionare sono in un blocco unico, da qui il suo nome. Una seconda tipologia di condizionatori portatili è
invece quella con lo split portatile che hanno ben due blocchi rispetto alla tipologia precedente. Il primo blocco contiene il motore per il suo funzionamento, mentre l’altra ha al suo interno il convertitore. I due blocchi sono collegati tra di loro da un tubicino di rame dove vi è il gas refrigerante. Vediamo ora quali sono i tre condizionatori portatili migliori sul mercato.

 

Trotect PAC 2010

Il climatizzatore portatile di Trotect è un prodotto molto valido che risponde a diverse esigenze, anche grazie alle sue molte funzioni, impostabili tutte dal display, pratico e intuitivo. Le funzioni impostabili son quella classica di condizionatore a cui si aggiunge anche quella di raffreddamento, deumidificazione e anche ventilazione. Esiste anche una modalità apposita per le ore in cui si dorme. Le rotelle consento di spostarlo dove si preferisce e il telecomando facilita la programmazione a distanza. Questo climatizzatore portatile nel solo colore bianco e viene consegnato con tutte le sue parti e le istruzioni di uso dato che non è così semplice effettuare la manutenzione e la pulizia del prodotto. Il suo prezzo è un po’ più alto rispetto ad altre proposte presenti sul mercato.

oneConcept Kingcool

Questo climatizzatore portatile ha un prezzo davvero molto interessante per un prodotto che ha praticamente tutto quello che serve. Si tratta di un condizionatore mono blocco dotato di telecomando così da poterlo comandare a distanza. Si sposta in modo molto pratico grazie alle rotelline per poterlo posizionare dove serve. Le modalità di uso sono ben 3: ventilatore, raffreddatore d’aria e ionizzatore per avere il massimo beneficio. La sua potenza è davvero ottima poiché è in grado di produrre fino a 890 cubi di aria fredda nel giro di un’ora così da dare sollievo dal caldo più torrido. È facile e intuitivo da usare e vi è la funzione di spegnimento automatico dopo un periodo di inutilizzo.

Argoclima Relax

Argo Clima è uno dei maggiori brand per quanto riguarda i condizionatori di tipo portatile che hanno il vantaggio di poter esser spostati di stanza in stanza senza dover predisporre un impianto ad hoc per il climatizzatore fisso. È dotato di un display a le per la sua programmazione, oltre anche ad avere un pratico telecomando. Il filtro dell’aria assicura che il getto in uscita sia del tutto purificato, oltre che raffreddato. Date le su molte funzionalità e la sua qualità, il prezzo è un po’ più alto rispetto alle precedenti proposte.

Comments are closed.

H24@SocialStream