L’estate si avvicina: evvai con il corto!

L’estate si avvicina: evvai con il corto!

Si, è vero, è appena iniziata la primavera. Ma questo vuol dire che mancano solo tre mesi all’estate! Quindi è il caso di iniziare a pensare al taglio di capelli che vorremo indossare per la bella stagione.

D’estate i corti iniziano a prendere il sopravvento: lo dice la moda, lo dicono i più quotati hair stylist, lo dicono le passerelle. Si, vabbè, ma chi lo dice al mio parrucchiere? Ok, ci vuole un’idea. Ma le idee vanno aiutate, come fare a sapere quale sarà il corto che mi dona di più?

Niente paura, il web ci viene in soccorso: sono proprio tanti i blog ed i siti web che parlano di acconciature, di tagli di capelli, di corti di bob, di cortissimi, di rasature… appunto, sono tantissimi, come districarsi?

Bene, in questo mondo tanto attraente quanto variegato dei tagli di capelli, sul sito web www.capellistyle.it, che si contraddistingue per intuitività, facilità d’uso, chiarezza espositiva, per le tante, tantissime immagini potrai trovare tutto, ma proprio tutto quello che ti serve per capire qual è il taglio corto più giusto per te, che più corrisponda al tuo essere donna, ragazza, con tanta voglia di sole, d’estate e di mare.

Quindi mettiamoci brave brave davanti al nostro pc ma prima di cercare  il luogo perfetto per le nostra paradisiache vacanze, diamo uno sguardo ai consigli sui tagli corti che troviamo su CapelliStyle, prendiamo spunto, stampiamo le immagini del corto che farà di noi la più bella della spiaggia e portiamole con noi all’immancabile appuntamento con l’hair stylist di nostra fiducia.

Avremo due cose cui pensare:

  1. Prevenire è meglio che curare: pensiamo a come la salsedine ed il sole possono aggredire la nostra bellissima chioma ed a quello che occorre fare per difenderla a dovere. Creme, spume, prodotti per la difesa e l’idratazione dei capelli, insomma il sole ed il mare sono gioie per noi e dolore per i nostri capelli: facciamo in modo che non ne soffrano. I capelli corti, ovviamente, sono più “autodifesi” da queste aggressioni, ma è meglio averne sempre molta cura;
  2. La stagione calda ci invoglia sicuramente a “dare un taglio” alla nostra chioma, anche se la abbiamo portata sempre lunga o medio-lunga. Ebbene, aggiungo io, non dobbiamo avere paura di osare: la bella stagione è quella più adatta ad un look sbarazzino e divertente, pensiamo liberamente ad un corto se non, addirittura, ad un cortissimo, e, perché no, anche con una bella rasatura, magari laterale. Su CapelliStyle trovate una montagna di esempi con tante, bellissime fotografie.

Una ottima notizia è proprio che per la prossima estate, la “caliente” estate 2017, il cortissimo sarà una tendenza popolarissima, di quelle che spopoleranno in tutte le spiagge del mondo, ed un’altra, non meno importante, notizia, è che finalmente il mito che alcuni tipi di ovale possono indossare solo delle lunghe chiome è stato definitivamente sfatato.

Le alternative corte e cortissime tra cui poter effettuare la propria scelta sono una infinità, e su CapelliStyle ne potrai trovare tantissimi esempi. Potrai trovarvi tantissimi articoli che spiegano dettagliatamente il taglio e, soprattutto, moltissime immagini a corredo, tra le quali troverai sicuramente quella che, una volta stampata e portata con te dal tuo hair stylist, farà in modo che per questa estate tu abbia il “tuo” corto, assolutamente alla moda, ma anche totalmente abbinato al tuo viso ed alla tua personalità.

Se è vero che ormai esistono delle vere e proprie regole “quasi” matematiche per ottimizzare il proprio taglio di capelli (ricordate la “regola del 5,5”, inventata da Giles Robinson, Senior Stylist di John Frieda United Kingdom e Internationals, quella formula grazie alla quale si può sapere in anticipo se occorre, quando occorre e di quanto occorre tagliare la propria capigliatura?), è bene sapere che anche senza l’utilizzo di queste “novità”, sono ben conosciuti diversi accorgimenti per individuate l’hair cut corto che meglio si abbina con i propri lineamenti.

Innanzitutto è sempre bene ricordare che se si ha un viso allungato sarà necessario puntare su un taglio che crei un po’ di volume laterale, insomma, un po’ di “larghezza” al proprio taglio, per esempio un effetto tipo “mosso”. Se, al contrario, il viso ha dei lineamenti più tondeggianti, allora si potrà optare con migliori risultati per una frangetta, anche abbastanza lunga, o per un ciuffo. Per il volto a forma di cuore il pixie sarà senz’altro il taglio più indicato.

Anche le proporzioni sono da tenere nel debito conto: per evitare di accentuare qualche piccolo difetto, rispettiamole rigorosamente! Quelle di noi che hanno le spalle piuttosto piccole e dei lineamenti minuti potranno osare i tagli super-corti, le altre, via via un po’ meno.

La scalatura, poi, può rivelarsi una strategia capace di valorizzare il capello fine o di donare un bel po’ di ordine alle capigliature ricce ricce. La capigliatura più riccia, oltretutto, potrà essere domata da un taglio super-corto ed anche asimmetrico, mentre adottando un look del tipo “volutamente spettinato”, sempre che, ovviamente, il taglio sia di quelli precisissimi ed impeccabili, si potrà donare del prezioso movimento alle capigliature dalla natura molto liscia. A prescindere da tutto, il vero jolly, il vero atout è il “volume”.

Quindi, ricapitolando, vincete la paura dei cambiamenti più drastici, date un’occhiata attenta agli articoli sui tagli corti di CapelliStyle, fatevi ispirare e prendete appuntamento, dopo aver stampato la foto che avrete scelto tra le tantissime di questo sito web, con il vostro hair stylist. Buona estate!

Comments are closed.

H24@SocialStream