Un’area picnic tra rifiuti e degrado in pieno Parco Nazionale

Un’area picnic tra rifiuti e degrado in pieno Parco Nazionale

Sulla tabella c’è scritto area picnic e questa è la teoria. Perché nella pratica quello che si prospetta davanti a chi frequenta anche per una semplice escursione o per mangiare un panino l’area del Peretto, è decisamente altro. Tra le querce ci sono dei punti appoggio che un tempo erano tavoli e panche ora sono pezzi di legno scheggiati, con chiodi in bella vista e anche piuttosto sbilenchi (foto nella gallery). L’area picnic ed i sentieri circostanti sono invasi dai rifiuti e la manutenzione scarseggia. Certo, manca il senso civico del rispetto dell’area protetta da parte di chi dopo avere bivaccato, lascia buste di rifiuti ovunque. A peggiorare la situazione, l’assenza di contenitori per l’immondizia.

A due passi anche un sito archeologico mappato da studiosi ed appassionati che negli anni, facendo un ottimo lavoro, hanno dedicato il loro tempo a ricostruire la storia del Circeo. Ma il sito resta abbandonato, nemmeno una tabella come nella maggior parte dei sentieri che da lì partono nella foresta del Parco dove, nei casi più fortunati si incontra qualche cartello sbadito. Solo una tabella sembra essere stata sostituita proprio in prossimità del Peretto. Viene indicata per l’appunto la sentieristica, facile a vedersi, ma poi dentro il bosco spesso è un’altra storia.

(le foto sono state scattate nella mattinata di martedì 4 settembre 2018)

Comments are closed.

H24@SocialStream