Richiedente asilo sorpreso a fotografare una ragazzina: denunciato

Richiedente asilo sorpreso a fotografare una ragazzina: denunciato

Ieri sera a Sezze i carabinieri della Stazione locale, unitamente al personale del Norm aliquota radiomobile di Latina, hanno denunciato un 30enne straniero domiciliato presso una cooperativa di accoglienza di Roccagorga. L’uomo, un 30enne richiedente asilo politico nigeriano, è accusato di violazione di domicilio ed interferenza illecita nella vita privata. 

“L’uomo veniva sorpreso nei pressi dell’abitazione di una donna abitante nel comune di Sezze, intento a fotografare con un telefono cellulare, la figlia minore della stessa”, spiegano dall’Arma a margine del deferimento.

I militari operanti, prontamente intervenuti sul posto dopo l’allarme, sono riusciti a bloccare il 30enne e a sequestrare il telefono.

Comments are closed.

H24@SocialStream