Processione a Santa Maria Infante in assenza di sicurezza: la denuncia di CasaPound

Processione a Santa Maria Infante in assenza di sicurezza: la denuncia di CasaPound

“In occasione della festa patronale in onore della Natività della Beata Vergine Maria, durante la processione è avvenuto qualcosa di molto grave“.

La denuncia, diffusa a mezzo stampa, arriva dai militanti di CasaPound Minturno.

Marco Moccia

“La totale assenza di addetti alla sicurezza, siano essi Polizia Locale o Carabinieri ha rappresentato un grosso pericolo per l’incolumità dei cittadini che hanno percorso il tragitto della processione con le proprie autovetture e per i fedeli che hanno partecipato alla processione in onore di Maria Bambina.

Questo episodio è di una gravità inaudita, per quale motivo la processione si è svolta senza le minime misure di sicurezza garantite dal decreto Minniti? – si chiede Marco Moccia, leader di CasaPound a Minturno – su segnalazione dei cittadini mi sono sentito in dovere di intervenire in quanto è solo per puro caso che nessuno si sia fatto male.

Il Comune di Minturno

Perchè – prosegue Moccia – si è voluta deliberatamente ignorare l’incolumità dei cittadini e fedeli di S.Maria Infante? A pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina e la motivazione che mi sento di dare è essenzialmente una, dei cittadini delle frazioni, come ampiamente dimostrato in più occasioni non importa niente a nessuno, altrimenti non si spiegherebbe l’impiego (giustamente) massiccio degli operatori per la sicurezza durante altre ricorrenze che si svolgono a Scauri.

Questa continua disparità di trattamento tra cittadini dello stesso comune ma appartenenti a frazioni diverse sta comportando un senso di sfiducia da parte dei cittadini di Minturno, come testimoniano anche le vicende del Minturno Calcio. E’ in atto un progressivo accentramento nei riguardi di Scauri, che non sta producendo effetti benefici nè dal punto di vista turistico, nè dal punto di vista del senso di appartenenza che nelle frazioni ed a Minturno è sempre meno sentito”.

Comments are closed.

H24@SocialStream