Poste, aumentano i disagi: “salta” anche lo screening oncologico

Poste, aumentano i disagi: “salta” anche lo screening oncologico

Ancora disagi con la posta a Ponza. Tali che hanno reso difficoltoso anche compiere lo screen oncologico gratuito organizzato dall’Asl.

Dal 3 al 7 settembre l’Azienda sanitaria aveva programmato gli esami presso il poliambulatorio isolano, spedendo circa tremila lettere d’invito ai ponzesi, ognuna con una affrancatura da due euro.

Quando il personale medico è giunto sull’isola e ha visto che pochissimi erano gli utenti, lo stesso personale ha anche scoperto che larga parte di quelle lettere non erano state recapitate.

Le solite difficoltà che da mesi lasciano vuote le cassette delle lettere degli isolani. Soprattutto a Le Forna.

I medici hanno cercato di recuperare telefonando a quanti più utenti possibili. Ma recuperare appunto è stato difficile.

L’ennesimo disservizio sull’isola.

Comments are closed.

H24@SocialStream