Un premio dedicato al volontariato, trasferta per i volontari Anc

Un premio dedicato al volontariato, trasferta per i volontari Anc

Trasferta in provincia di Avellino per i volontari Anc di Sabaudia. L’associazione di volontariato Pubblica Assistenza “Aurora” e “Lu Bannaiuolu”, il giornale di Calabritto e Quaglietta, hanno infatti invitato i volontari, unica rappresentanza dal Lazio, alla sesta edizione del Premio internazionale “Una mano amica”, tenutosi lo scorso primo agosto in piazza Matteotti a Calabritto (AV). Il premio è dedicato a quelle persone che si sono distinte in Irpinia, in Italia e nel mondo per umanità, solidarietà e nel volontariato.

Nell’edizione 2018 sono stati premiati:
– Sezione “Umanità e solidarietà”: Gerardo Calabrese – Per i meriti durante il terremoto del 1980
– Sezione “Fiorenzo Della Sala” – Volontario dell’anno (a cura dell’Anpas)
– Sezione “Associazione solidale in Italia” – Fondazione Abio Onlus – Per l’aiuto ai bambini negli ospedali ( presente il vicepresidente nazionale Eugenio Bernardi)
– Sezione “Persona solidale in Italia” – Massimo Massetti, direttore area cardiovascolare Policlinico “Agostino Gemelli”
– Sezione “Associazione solidale nel mondo” – Amref Health Africa – La principale organizzazione mondiale per l’assistenza sanitaria in Africa (presente il Capo Progetti Roberta Rughetti insieme a due funzionariAmref)
– Sezione “Persona solidale nel mondo” – Alessandra Morelli, delegato presso l’Alto Commissar iato Onu per i Rifugiati (UNHCR), attualmente in missione in Niger

Un bel traguardo per i volontari Anc coordinati dal maresciallo Enzo Cestra che hanno prestato servizio durante molte emergenze a livello locale e nazionale, una serata emozionante dedicata a chi, lontano dai riflettore è impegnato nel volontariato come missione.

 

Comments are closed.

H24@SocialStream