Moccia (CasaPound) appello al sindaco per salvare il Minturno Calcio

Moccia (CasaPound) appello al sindaco per salvare il Minturno Calcio

Con settembre alle porte c’è il serio rischio che il Minturno calcio non risolva la sua precaria situazione economica, “sarebbe una cosa molto grave -commenta Marco Moccia portavoce di CasaPound- il Minturno rappresenta la squadra della città, rappresenta tutti noi e la possibilità che non partecipi al prossimo campionato(nonostante l’avvenuta iscrizione) è un qualcosa che fa rabbrividire considerando la storia calcistica del nostro paese. Ciò che mi lascia perplesso più di tutto è il silenzio della politica, sia la maggioranza che l’opposizione tacciono, compreso il delegato allo sport che avrebbe dovuto fin dall’inizio adoperarsi per scongiurare questa situazione.

“Mi chiedo -prosegue Moccia- come mai per altre società ci sia stato un impegno considerevole al fine di salvaguardare iscrizioni ai campionati e strutture dove giocare ed allenarsi, mentre per l’Asd Minturno nulla è stato fatto, anzi, come mi è stato riferito dalla proprietà, devono ancora essere rimborsati delle spese di gestione e manutenzione del Caracciolo-Carafa. Perchè questa disparità di trattamento tra società sportive? Perchè si vuole far morire il calcio a Minturno? Perchè si vuole distruggere la passione di tanti ragazzi e cittadini che amano i colori rossoblu? Perchè non si fa chiarezza una volta per tutte?

“Già l’Heracles, una giovane società di calcio a 5 che sta ottenendo risultati meritori negli ultimi anni, è stata costretta a trovare una nuova location per gli allenamenti, che non sarà più il nostro palazzetto ma sarà a Formia. Questa cosa è molto grave perchè le società del nostro paese, a maggior ragione quelle che portano lustro alla nostra comunità dovrebbero essere premiate e non vessate. Tornando all’Asd Minturno, penso che se ci fosse un confronto serio tra il comune e la proprietà questo rischio possa essere scongiurato e magari si potrebbero trovare soluzioni che fino ad oggi sono state ignorate, penso magari ad un azionariato popolare, così da coinvolgere maggiormente i cittadini ed i tifosi, che nonostante i tanti sacrifici portano in alto i colori della nostra città con onore e passione. Proprio per loro mi sento in dovere di intervenire su questa vergognosa situazione, per la stima che nutro nei loro confronti e per amore del mio paese.”
“Chiedo pertanto una presa di posizione ufficiale da parte del sindaco Stefanelli e del delegato allo sport Riccardelli in primis, ma anche all’intero consiglio comunale, il tempo delle chiacchiere e del silenzio è finito, dobbiamo salvare il Minturno, dobbiamo salvare la squadra della nostra città.”

Comments are closed.

H24@SocialStream