Il romanzo di Simone Nardone a Sperlonga per “Il mare tra le righe”

Il romanzo di Simone Nardone a Sperlonga per “Il mare tra le righe”

Si è svolto venerdì 3 agosto il terzo appuntamento de “Il mare tra le righe” a Sperlonga che ha visto partecipare anche Simone Nardone con il suo romanzo “Elisir”.

Evento partecipato nella bellissima cornice dell’ Auditorium Sanctae Mariae de Spelonche, ha regalato al romanzo del giornalista e scrittore fondano quel tocco di suggestione che ha accattivato gran parte del pubblico presente.

A dialogare su “Elisir” con l’autore, lo scrittore ed editore di Latina Alessandro Vizzino che ha speso parole di elogio per il thriller in chiave storico-esoterica. Vizzino ha spiegato come: “Un romanzo del genere non è mai scontato e necessita di due elementi su tutti per essere convincente: un incipit che cattura e un finale che sorprende. Entrambi presenti all’interno di questo volume”.

Dal canto suo, Simone Nardone, quando è stato chiamato in causa sulle complessità di una struttura narrativa del genere ha spiegato: “È stato bello e divertente. Certo, anche faticoso, soprattutto nella fase di studio e in quella conclusiva. Ma la soddisfazione nel rileggere l’epilogo e renderti conto di aver unito tutti i puntini non può che lasciarti soddisfatto e io lo sono”.

La presentazione di “Elisir” ha preceduto quella di “Rosso Barocco” di Max e Francesco Morini (Newton Compton Editori), moderati da Gianluca Campagna. La rassegna “Il mare tra le righe”, firmato dall’Agenzia Omicron e dal Comune di Sperlonga, torna nella perla del Tirreno il 23 agosto con la presentazione del romanzo “Il profumo dell’ultimo Tango” di Gianluca Campagna.

Simone Nardone, invece, porterà “Elisir” a Itri il prossimo 22 agosto.

Comments are closed.

H24@SocialStream