Era sotto l’effetto di alcol e droga, 26enne accusato di omicidio stradale

Era sotto l’effetto di alcol e droga, 26enne accusato di omicidio stradale

A margine del dramma è stato indagato a piede libero con l’accusa di omicidio stradale, il conducente dell’auto che venerdì mattina ha travolto e ucciso un bracciante che percorreva in bici la Migliara 45, nel tratto tra la Pontina e Borgo Grappa.

Si tratta di un 26enne di Latina, in quei momenti alla guida di una Lancia Y. Alterato da droga e alcol, stando ai riscontri della polizia stradale.

Sull’asfalto è rimasto un 32enne indiano, Davinder Singh, secondo le ricostruzioni morto sul colpo. Uno degli innumerevoli asiatici impiegati nei campo della provincia pontina e, più in generale, del Basso Lazio. Da anni giornalmente “bersagli mobili”, andando al lavoro.

Comments are closed.

H24@SocialStream