“Diamo Voce agli autori locali”, doppio appuntamento a Castelforte

“Diamo Voce agli autori locali”, doppio appuntamento a Castelforte

Due serate di grande spessore e valore culturale a Piazza San Rocco. Due appuntamenti entrati, ormai, nella tradizione della nostra “terra”; due occasioni che propongono suggestioni ed emozioni e offrono libertà ai sogni delle anime più sensibili. E allora, tutti in piazza San Rocco giovedì 30 e venerdì 31 agosto 2018 ore 20,15

Parliamo di “Diamo Voce agli autori locali” un evento culturale e non solo che viene organizzato dal Comune di Castelforte insieme al Sistema Bibliotecario Sud Pontino. Un evento che, quest’anno, è alla sua decima edizione. L’organizzazione è stata possibile anche grazie al contributo della Provincia di Latina e gode del patrocino della Regione Lazio.
Il Sindaco Giancarlo Cardillo ne parla con orgoglio: “Diamo voce è ormai un appuntamento voluto e atteso -dice il Sindaco- che propone incontri con gli autori locali di testi di grande pregio. Quest’anno nella serata di giovedì 30 agosto presenteremo -prosegue- Alessia Maria Di Biase con “Punti di Vista”, Erasmo Di Vito con “I Soldati di Coreno” e Paolo Fiore con “Solo Sabbia tranne il Nome”. Nel corso della serata avremo un omaggio a Mario Costanzo che presenta il suo libro di poesie “Pensieri”. La serata sarà accompagnata dal concerto finale a cura di Nando Citarella, Gabriele Agliello e Pierluigi Moschitti. Le letture saranno curate da Paola Iotti”.

Venerdì 31 agosto, invece, sempre in Piazza San Rocco sono stati invitati e parteciperanno per presentare le loro opere: Simona Mannucci con “Nata dal Piombo”, Claudia Saba con “In Viaggio per la Felicità”, Antonio Scarsella con “Fantasmi a Latina” e Rossella Tempesta con “La Pigrizia del Cuore”. A fine serata il concerto de i “Triviani Swing band”. Le letture sono state sempre affidate a Paola Iotti, che è anche assessore al turismo del Comune di Castelforte.

A svolgere il compito di moderatore ci sarà il giornalista Andrea Brengola.

Insomma due serata leggere e snelle, curate con la solita e consolidata formula dell’incontro informale con un salottino allestito in piazza tra amici e della buona musica per assicurare all’evento quel giusto equilibrio tra impegno e spensieratezza.

Nel corso della prima serata, l’Amministrazione Comunale consegnerà anche i premi ai vincitori del 1° concorso Balconi fioriti. Anche questa una chicca che merita di essere promossa e fatta conoscere perché sostiene l’idea di una città che vive e collabora, che immagina e si spende per costruire futuro e offrire spazi di accoglienza sempre più belli e sempre più capaci di accarezzare l’immaginario di chi desidera essere protagonista e non semplice spettatore.

Comments are closed.

H24@SocialStream