Cisterna, un’ora di giostre gratis e offerte per le vittime di Genova

Cisterna, un’ora di giostre gratis e offerte per le vittime di Genova

Il Comune di Cisterna che, fino dai fatti del ponte Morandi di Genova aveva immediatamente annullato le manifestazioni del ferragosto in città, adesso lancia una nuova idea solidale per le vittime del tragico crollo: un’ora di giostre gratuite per i bambini fino a domenica. Inoltre, le offerte della S.Messa in Piazza saranno devolute alle famiglie delle vittime del ponte di Genova

“Finita la Festa di San Rocco, il divertimento a Cisterna per i più piccoli continua – si legge nella nota dove l’amministrazione comunale, per tramite dell’Assessore al Commercio Andrea Tagliaferro – il Comune ha concordato con i proprietari di due giostrine per i bambini la permanenza nel centro della città fino a tutto il prossimo week end. Inoltre, visto il successo avuto nei giorni scorsi con i più grandi, a partire da oggi e fino a domenica prossima tutti i bambini potranno salire gratuitamente, dalle ore 17 alle 18, sulle giostrine del “Cane Bassotto”  in via Cairoli (fronte ex Standa) e sulla quella “a Carosello” in  Largo Pellico.”

In questo modo – spiega Tagliaferro – abbiamo voluto regalare ancora qualche giorno di divertimento per i più piccini prima dell’inizio delle attività scolastiche. Per questa nuova opportunità di divertimento gratuito ringrazio i signori Bortolo e Orlando e rispettive famiglie. Inoltre, per la pronta collaborazione, il Sindaco Mauro Carturan, il Presidente della Pro Loco Andrea La Ricci, il delegato al Turismo e Spettacolo Vittorio Sambucci, la Segreteria del Sindaco nella persona di Laureta Jaku”.

“L’assessore, infine, rende noto che il ricavato delle offerte della Santa Messa celebrata sabato scorso in Piazza XIX Marzo, la cui somma si aggira intorno ai 500 euro, sarà quanto prima devoluto alle famiglie delle vittime del dramma di Genova.”

Comments are closed.

H24@SocialStream