Carabiniere deceduto a Minturno, la Regione chiede le carte all’Asl

Carabiniere deceduto a Minturno, la Regione chiede le carte all’Asl

I tragici fatti di Minturno di sabato sera, quando sul lungomare di Scauri è venuto a mancare per un malore Domenico Pappa, un carabiniere di 51 anni in servizio proprio a Scauri non sono scomparsi con lo sconcerto della comunità di Minturno.

Secondo le ricostruzioni, infatti, l’uomo alcune ore prima si era recato presso il punto di primo intervento di Minturno perché lamentava un malessere. Dopo essere stato visitato, però, il carabiniere sarebbe stato lasciato andare.

Per tali motivi, oltre che la giovane età del militare, si è immediatamente deciso per l’autopsia. Adesso, interviene anche la Regione, con una nota proveniente dall’Assessorato alla Sanità: “In merito al decesso del vicebrigadiere dell’Arma dei Carabinieri, Domenico Pappa, la Regione Lazio ha chiesto una dettagliata relazione alla Asl di Latina riguardo all’assistenza prestata all’uomo dal Punto di Primo Intervento di Minturno. In attesa degli esiti dell’esame autoptico, che dovrà chiarire le cause del decesso del 51enne, ai familiari e all’Arma dei Carabinieri vanno le nostre più sentite condoglianze”.

 

 

Comments are closed.

H24@SocialStream