Tentano di intascare indebitamente un assegno di 2.600 euro: denunciati

L'assegno è risultato di provenienza delittuosa, emesso dalla società Enel quale rimborso in favore di un utente di Napoli

Tentano di intascare indebitamente un assegno di 2.600 euro: denunciati

Il 18 giugno 2018 in Fondi, i carabinieri dell’Arma locale, a conclusione di specifica attività investigativa,  hanno identificato e deferito in stato di libertà due coniugi del posto, ritenuti responsabili del reato di ricettazione in concorso.

I predetti ponevano all’incasso, presso un istituto di credito fondano, un assegno bancario di euro 2.600, risultato di provenienza delittuosa, emesso dalla società Enel quale rimborso in favore di un utente di Napoli.

Comments are closed.

H24@SocialStream