Hc Fondi scatenato: arriva il bomber serbo Strahinja Travar

Hc Fondi scatenato: arriva il bomber serbo Strahinja Travar

Dopo aver ufficializzato gli acquisti del centrale brasiliano Leal e del terzino-pivot Iballi, prosegue l’incessante lavoro di restyling della rosa a disposizione del confermato mister Giacinto De Santis, che l’anno prossimo sarà tra le 14 formazioni di Serie A1. Considerando la variazione del regolamento riguardo il tesseramento di giocatori extracomunitari, la dirigenza dell’HC Fondi – in modo particolare il Direttore Sportivo Guglielmo di Perna – ha svolto un lavoro certosino e sottotraccia per portare in Italia un giocatore di caratura internazionale, che risponde al nome di Strahinja Travar.

Classe 1989, il serbo è cresciuto nella formazione del RK Jugović per poi passare alla Metaloplastika Šabac, con la quale nel 2013-2014 si è classificato in terza posizione nel campionato serbo e l’anno successivo (2014-2015) ha raggiunto la finale di Challenge Cup. Nelle ultime due stagioni, il forte terzino sinistro ha vestito la maglia dell’Adiyaman, in Turchia ed ora si appresta ad iniziare la prima avventura italiana.

Queste le parole del nuovo giocatore rossoblù: “Questa è la mia prima esperienza in Italia, sono contento di aver firmato per l’HC Fondi e penso di aver fatto la scelta giusta per me e la mia famiglia. Credo che come squadra possiamo dare e fare tanto nella serie A italiana, sperando che sia per me e per i miei compagni un’ottima stagione”.

Il direttore sportivo fondano Guglielmo di Perna ha spiegato brevemente come è andata la trattativa: “Dopo Leal, avevamo la possibilità di prendere un altro giocatore extracomunitario che potesse far fare un salto di qualità alla squadra e non ce la siamo fatta sfuggire. Ovviamente quella con Travar è stata una trattativa molto lunga, perché il ragazzo aveva diverse offerte provenienti dall’estero. Quando gli ho illustrato il progetto, è rimasto piacevolmente colpito ed ha subito deciso di venire da noi”.

Comments are closed.

H24@SocialStream