Videopoker del clan Belforte, blitz sotto l’occhio dell’Antimafia: 11 arresti

Nella mattinata di oggi oltre 100 militari del Comando provinciale della Guardia di finanza di Caserta hanno dato esecuzione, su delega della Procura distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Napoli, a un’operazione che ha portato a undici arresti, denominata “Golden Game”.

Sette misure cautelari in carcere e quattro ai domiciliari, nei confronti di presunti affiliati al clan Belforte, “fazione Maddaloni”, e di imprenditori operanti nel settore della gestione di videopoker e “newslot” in genere ritenuti collusi con la camorra.

Secondo le indagini gli indagati si sono resi responsabili, a vario titolo, dei reati di estorsione, intestazione fittizia di beni, illecita concorrenza con violenza e minaccia, con l’aggravanti dell’utilizzo del metodo mafioso al fine di agevolare l’organizzazione di riferimento. Sotto sequestro, nell’ambito del blitz, slot machine in serie “imposte” in numerosi esercizi pubblici.

A PAGINA 2 – IL COMUNICATO DEGLI INQUIRENTI E I DETTAGLI

Pagina: 1 2

Comments are closed.

H24@SocialStream