Casa a soqquadro ed arredi lanciati dal balcone: arrestato per maltrattamenti in famiglia

Casa a soqquadro ed arredi lanciati dal balcone: arrestato per maltrattamenti in famiglia

Ieri a Sezze i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto R. A.,  27enne del luogo, poiché ritenuto responsabile del reato di “maltrattamenti in famiglia”.

“L’uomo – dicono dal Comando provinciale dell’Arma – per futili motivi riconducibili al suo stato psicologico, dopo aver danneggiato porte e gettato dal balcone materiale d’arredo, si allontanava dalla propria abitazione, ma veniva successivamente rintracciato, inseguito e bloccato da militari operanti nelle prossimità dell’abitazione della propria ava materna”.

Sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un taglierino, sequestrato. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale Latina.

 

Comments are closed.