Un chilo di marijuana a casa, studente universitario ai domiciliari

Un chilo di marijuana a casa, studente universitario ai domiciliari

Arresto convalidato e domiciliari per il 29enne di Aprilia trovato dai carabinieri in possesso di circa un chilo di marijuana. Questa la decisione presa, al termine dell’interrogatorio, dal gip Mara Mattioli.

Il giovane, uno studente universitario e musicista, difeso dall’avvocato Roberto Guglielmo ha sostenuto di aver acquistato quella sostanza stupefacente per consumarla insieme agli amici.

“Ha collaborato e non si tratta di un ragazzo che potrebbe aver bisogno di spacciare per vivere. Il giudice ha scelto la linea dura”, ha commentato l’avvocato Guglielmo.

Una decisione giustificata in particolare alla luce del rischio di inquinamento delle prove.

Comments are closed.