Sezze, inventa un post sui social, denunciato per “procurato allarme”

Sezze, inventa un post sui social, denunciato per “procurato allarme”

Ad essere deferito alle autorità competenti un 38enne del luogo. Stando alle ricostruzioni dei Carabinieri, l’uomo, aveva condiviso su un social network un qualcosa che gli fosse realmente accaduto. Il fatto, poi non verificato dagli uomini dell’Arma, raccontava di un tentativo, di alcuni uomini a bordo di due auto con targa rumena, che avevano tentato di bloccarlo mentre era alla guida di un camion di sua proprietà.

Tentativo, stando sempre alla storia narrata dal 38enne sui social, nel quale i malintenzionati avrebbero anche esploso qualche colpo di proiettile, scaturito in una specie di sparatoria. Il tutto, come si legge nella nota dei Carabinieri aveva “suscitato allarme presso le Autorità, Enti e cittadinanza di Sezze”. Immediate sono iniziate le indagini che, hanno portato i Carabinieri ad “escludere la veridicità di quanto riportato nel citato post. La successiva perquisizione non consentiva rinvenire armi nella disponibilità del 38enne.” Immediata è scattata la denuncia per “procurato allarme”

 

 

Comments are closed.

H24@SocialStream