Progetto ‘Ecoimparo’ del comitato civico Mamurra: domani la presentazione dei lavori

Progetto ‘Ecoimparo’ del comitato civico Mamurra: domani la presentazione dei lavori

Si svolgerà sabato 14 aprile alle ore 10:45 presso l’atrio dell’Istituto Filangieri di Formia la mostra finale dove tutti gli studenti vedranno i risultati del lavoro svolto dai loro compagni della IIB, IID e IIH che hanno partecipato al progetto di educazione ambientale Ecoimparo, iniziato a gennaio e conclusosi in questi giorni.

Il progetto ECOIMPARO è stato promosso dal Comitato Civico Gianola S. Janni “Lucio Mamurra” all’interno del bando ‘Fuori classe’ della Regione Lazio e cofinanziato dal POR 2014-2020 e dal Fondo Sociale Europeo(FSE). Si è svolto presso l’Istituto Filangieri dal giorno 9 gennaio e ha visto impegnati tre classi di circa 50 ragazzi, fra studentesse e studenti, in incontri di formazione diurni, visite guidate, attività di volontariato e in laboratori pomeridiani.

La mostra sarà allestita nell’atrio della scuola allestita con i lavori prodotti dagli studenti durante i laboratori pomeridiani. Si tratta di pannelli informativi sulle frazioni della differenziata (plastica, metallo, carta, vetro, secco e umido), che saranno successivamente esposti nei corridoi e dei bidoncini per la raccolta differenziata che saranno disposti nelle classi per effettuare al meglio la differenziazione dei materiali.

“Dopo mesi di lavoro con i ragazzi siamo persuasi della necessità di un lavoro continuo e costante nella scuola per il trasferimento di valori e conoscenze che riguardano la tutela dell’ambiente. Quando parliamo di “ambiente” ci riferiamo a quello naturale e alle connessioni dell’ecosistema, ma anche di tutto quello che ci circonda. Parliamo dei beni comuni, delle persone con le quali stringiamo relazioni, delle scelte e dei comportamenti…si parla di etica e di educazione. Come formatori e volontari del Comitato speriamo di aver trasferito a questi studenti dei concetti e dei valori e di aver fatto vivere loro dei momenti da ricordare positivamente come la loro prima attività di volontariato al Parco de Curtis e la creatività artistica con la quale hanno personalizzato i bidoncini durante i laboratori pomeridiani” – commenta la responsabile del progetto Marianna Gambino del Comitato Mamurra.

“È necessario valorizzare l’esperienza dei ragazzi, dei docenti e dei formatori al fine di diffondere il messaggio didattico a tutti gli studenti affinché diventi una virtù comportamentale. – Commenta Pasquale Scipione del Comitato ed ex preside del Filangieri- anche per questo un prodotto del progetto è un vademecum di Buone Pratiche che speriamo sarà accettato e condiviso dal Consiglio di Istituto”

Il Comitato ringrazia la prof. ssa Dora Ciccolella per il supporto e l’aiuto pratico al progetto, la dirigente Rossella Monti per averi creduto, i formatori Beatrice Zuccaro, Marianna Gambino e Marta Bilbao, i collaboratori scolastici che dovranno impegnarsi ancora di più per la raccolta differenziata insieme a tutti gli studenti che dovranno differenziare nel migliore dei modi tutti i materiali, plastica/metallo, carta e indifferenziato in classe, umido e vetro nei corridoi.

Si ringrazia anche la Cartiera Francescantonio Cerrone di Aquino e la Formia Rifiuti Zero per la partecipazione ed il supporto.

Per info:

mail: ccmamurra@libero.it –

Marianna Gambino 328 0970593

Antonio Valente 320 0190289

Pasquale Scipione 349 7552576

 

SEGUI LE NEWS DI H24NOTIZIE SU FACEBOOK (clicca qui)

Comments are closed.

H24@SocialStream