Le eccellenze agroalimentari pontine al Sol&Agrifood di Verona

Le eccellenze agroalimentari pontine al Sol&Agrifood di Verona

Si sono aperte oggi a Verona le porte di Sol&Agrifood, il Salone Internazionale dell’Agroalimentare di Qualità.

Un evento internazionale con oltre 300 espositori provenienti da 7 paesi e operatori specializzati che arrivano da ben 130 paesi, ormai un punto di riferimento per le eccellenze alimentari non solo italiane, ma anche di altri paesi, come dimostra la costante crescita del numero degli espositori stranieri.

Tre giorni intensi, da oggi al 18 aprile, in contemporanea con Vinitaly ed Enolitech, per un programma ricco di degustazioni (dalla pasta ai salumi, dalle specialità dolciarie ai formaggi, dai mieli alle salse, dalla birra al caffè, all’olio), workshop e cooking show per raccontare nel miglior modo possibile le caratteristiche dei prodotti esposti.  

E quest’anno protagonista al Sol&Agrifood è anche la provincia di Latina, rappresentata per la prima volta, per l’olio Evo Colline Pontine D.O.P., dal Consorzio di tutela con le seguenti aziende: Oscar Frantoio di Roccamassima, Alessandro Scanavini di Priverno, Impero Biol di Sonnino, Alfredo Cetrone di Sonnino, Azienda Agricola Gli Archi di Formia e Azienda Agricola Biologica Paola Orsini di Priverno.

Aziende riconosciute a livello nazionale e i cui prodotti si sono affermati da tempo fra le eccellenze del settore agroalimentare italiano e forse non solo.

Solo pochi giorni fa la XXVI edizione dell’Ercole Olivario, il concorso per la valorizzazione delle eccellenze olearie territoriali italiane, ha premiato due aziende pontine assegnando il primo premio, per la sezione D.O.P. Fruttato intenso, all’olio extravergine D.O.P. Colline Pontine dell’Azienda Agricola Alfredo Centrone di Sonnino mentre l’olio extravergine intenso dell’Azienda Santina delle Fate di Sonnino si è classificato al secondo posto nella sezione Fruttato intenso. 

E oggi a Verona altri due importanti riconoscimenti  per le aziende del nostro territorio: il diploma di Gran Menzione per l’Azienda Agricola  Biologica Paola Orsini presso Sol Vinitaly e il Sol di bronzo assegnato ad Alessandro Scanavini. Quest’ultimo vincitore anche del primo posto fruttato medio al concorso regionale ori del Lazio di poche settimane fa.

SEGUI LE NEWS DI H24NOTIZIE SU FACEBOOK (clicca qui)

Comments are closed.