Giovolley a Maglie per il secondo posto

Giovolley a Maglie per il secondo posto

L’obiettivo è lì a pochi passi, a pochi punti. Basta tenere alta la concentrazione e mettere il solito atteggiamento, quello che ha contraddistinto la Giovolley per tutta la stagione. Coraggio, ma anche spregiudicatezza che fanno da base a un elemento necessario il gruppo. Questa squadra ha dimostrato di avere grande cuore e un gioco ben preciso. Manca l’ultimo tassello per comporre un mosaico bellissimo.

La Giovolley ormai nei playoff per il secondo anno consecutivo vuole migliorarsi, perché se nella scorsa stagione ci è entrata come terza del girone, nel 2018 vuole arrivarci da seconda e per farlo dovrà battere a domicilio sabato (gara in programma alle 18.00) la squadra di Maglie allenata da un romano come Giandomenico. Le pugliesi non sono affatto con la mente in vacanza e vogliono difendere la sesta posizione, hanno poi un doppio rendimento tra casa, dove si trasformano, e trasferta. Infatti due settimane fa hanno battuto la capolista Cutrofiano. All’andata la gara fu vinta dalle apriliane per 3-1.

Una delle protagoniste delle ultime settimane, il libero Geraldina Quiligotti, parla così del momento della Giovolley. “Proprio ora viene il bello, ancora dobbiamo vincere due partite per mantenere questa posizione, dovremo lottare come sempre. Non diamo nulla per scontato, ma del resto da inizio dell’anno abbiamo sempre lavorato per migliorarci. In campo ci aiutiamo molto, siamo una squadra quadrata, siamo partite con la calma, forse a tratti troppa, e poi siamo riuscite a costruire la nostra bolla di vetro, che si è rivelata positiva”.

Comments are closed.

H24@SocialStream