Dal Consorzio di Bonifica campano a quello pontino: l’incontro per Castelforte, Minturno e Santi Cosma

Dal Consorzio di Bonifica campano a quello pontino: l’incontro per Castelforte, Minturno e Santi Cosma

Questa mattina i rappresentanti del Comune di Castelforte Giancarlo Cardillo, di Minturno Elisa Venturo, delegata dal sindaco Gerardo Stefanelli, di Santi Cosma e Damiano Franco Taddeo si sono incontrati con il commissario del Consorzio di Bonifica del sud pontino Luigi Giuliano, presente anche il geometra Paolo Giardini per verificare la fattibilità del passaggio della gestione del territorio della Piana del Garigliano dal Consorzio di Bonifica di Sessa Aurunca a quello del Sud pontino.

“Dopo un ampio, articolato e collaborativo confronto tra tutti i presenti – fanno sapere dal Comune di Castelforte – si è convenuto di procedere in tal senso attivando tutte le procedure di Legge e, nel frattempo, anche in considerazione dell’imminente arrivo della stagione estiva, alla richiesta di un contributo straordinario alla Regione Lazio per finanziare le opere necessarie ad assicurare il servizio di distribuzione dell’irrigazione in tutta la vasta ed importante area della Piana del Garigliano.

Già nei prossimi giorni i comuni approveranno con delibera di Giunta la specifica richiesta alla Regione Lazio affinché si possa procedere, come già accaduto nel 2014, ad assicurare l’irrigazione alle aziende agricole esistenti nei tre comuni di Castelforte, Minturno e Santi Cosma e Damiano.

Il Commissario ha accolto con piena disponibilità le richieste avanzate dai rappresentanti dei Comune e ha assicurato ogni utile iniziativa per rendere fruibili l’irrigazione dell’intera area.

I rappresentanti dei Comuni hanno ringraziato il commissario Giuliani per l’accoglienza e l’impegno assicurato che rappresenta un segnale davvero importante in un momento così delicato per la sopravvivenza dell’intera economica agricola del territorio”.

Comments are closed.