Cisterna, concluso il direttivo del Partito Democratico: confermate le linee del segretario Santilli

Cisterna, concluso il direttivo del Partito Democratico: confermate le linee del segretario Santilli

Si è concluso questo martedì l’incontro con il Direttivo del Partito Democratico di Cisterna, che ha confermato le linee del Segretario Andrea Santilli. Tante le novità, a cominciare dal programma condiviso da un gruppo coeso e pronto a fare la sua parte.

Campagna elettorale che sta per entrare nel vivo e l’incontro con il “cuore” del Partito Democratico di Cisterna è stato proficuo per Andrea Santilli, che ha trovato pieno appoggio sulle proposte e unità di intenti: “Sono convinto di quello che siamo, del gruppo che abbiamo messo insieme e della nostra qualità. Abbiamo deciso l’impronta che vogliamo dare a questa campagna elettorale: con lo sguardo rivolto in Avanti, con una Visione per questa Città, per la sua Rinascita.”

Da Calandrini a Carturan si è sentito nominare il Partito Democratico nei convegni degli antagonisti di queste amministrative, ma per Santilli è segno che la presenza del centro-sinistra sul territorio non passa inosservata: “C’è chi in questi giorni convulsi di campagna elettorale, da Carturan a Fratelli D’Italia, si e’ affannato nel tentativo di metterci in ombra. Non solo ribadiamo che ci siamo, se ne facessero una ragione, ma diciamo anche che sappiamo di essere una forza motrice per questo territorio, grazie ad una squadra ben assortita, possiamo raccogliere e aggregare il consenso di un ampio elettorato moderato e di poter avere un ruolo di primo piano nelle dinamiche di queste amministrative.”

La classica strategia politica pare non attecchire: “Noi stiamo lavorando, così come abbiamo fatto in questi anni di opposizione, sui temi e sugli interessi per Cisterna, convinti di poter dare il nostro apporto non appena sarà data a noi la possibilità. Il rinnovamento siamo noi. Agli avversari chiediamo di confrontarci sui programmi. Su ciò che immaginiamo per i nostri figli. Su come immaginiamo la Rinascita di questa città”.

Un programma condiviso, una visione di vero cambiamento, la voglia di rinascita, sono i principi da cui ripartire. Il Partito Democratico è pronto.

Comments are closed.