“Aprilia città che legge”, Meetup 5 Stelle: “Nessuna risposta dall’amministrazione”

“Aprilia città che legge”, Meetup 5 Stelle: “Nessuna risposta dall’amministrazione”

“In occasione della Giornata mondiale del Libro e del diritto di autore patrocinata dall’UNESCO che si celebra oggi 23 Aprile con l’obiettivo di incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale, chiediamo all’Amministrazione, in particolare all’Assessore Francesca Barbaliscia, se abbia accolto la nostra proposta di partecipare al Bando “Città che legge”, un’occasione che in linea con le finalità di questa importante celebrazione, permetterebbe vivacità culturale e crescita intellettuale.

Ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna risposta dall’Assessore alla quale, in data 31 Marzo a mezzo Pec, abbiamo inoltrato una mail sollecitando il Comune di Aprilia ad aderire a questo importante progetto per il biennio 2018-2019.
La scadenza del suddetto bando http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sitoMiBAC/Contenuti/Avvisi/visualizza_asset.html_ 64606642.htm prevista inizialmente per il 10 Aprile e poi prorogata al 18, ha lasciato ai nostri Amministratori tutto il tempo necessario per produrre la documentazione richiesta dall’Ente promotore dell’iniziativa il “Centro per il libro e la Lettura” e dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), per far concorrere la nostra città a un’occasione di cultura e condivisione da non lasciarsi sfuggire.

Ci chiediamo come mai l’Assessore con delega alla cultura non abbia trovato il tempo per rispondere alla nostra comunicazione del 31 Marzo? L’Amministrazione Comunale sembra essere assente al confronto con i cittadini che vogliono partecipare attivamente alla crescita della città! Ora ci aspettiamo una comunicazione, se pur tardiva, sull’avvenuto accreditamento di Aprilia al bando “Città che legge” che consentirebbe al nostro Comune di presentare progetti per la promozione della lettura. Riteniamo che anche le Istituzioni abbiano il compito di trasmettere alle nuove generazioni, e non solo, il valore e la bellezza di essere lettori attenti e curiosi.

Comments are closed.