Amministratori pubblici minacciati, il report nazionale: casi in aumento. Tre in provincia di Latina

Amministratori pubblici minacciati, il report nazionale: casi in aumento. Tre in provincia di Latina

Venerdì a Roma, sullo sfondo della sala Walter Tobagi della Federazione nazionale della stampa italiana, è stata presentata la settima edizione del rapporto “Amministratori sotto tiro”. Nel 2017 sono 537 gli atti intimidatori, di minaccia e violenza nei confronti degli amministratori locali censiti dall’associazione Avviso Pubblico, nata nel 1996 per “riunire gli amministratori pubblici che si impegnano a promuovere la cultura della legalità democratica”. Un’intimidazione ogni 16 ore. Tre, i casi riguardanti la provincia di Latina presenti nella lunga lista, distribuiti tra il capoluogo e Sezze. Definita “preoccupante”, la situazione di Aprilia. 

Il primo in lista, i primi giorni di gennaio, si è registrato a Sezze, “il tentato incendio doloso della vettura di Enzo Eramo, assessore allo Sport, Politiche Scolastiche e Servizi Sociali del Comune di Sezze. La macchina è stata notata da un passante che è subito intervenuto evitando che l’auto potesse interamente prendere fuoco.

A seguire, sempre a gennaio 2017 ma a Latina, i due colpi di arma da fuoco esplosi da ignoti contro l’auto dell’ex candidato a sindaco Davide Lemma, parcheggiata davanti alla sua abitazione.

A febbraio, scrivono da Avviso Pubblico, ecco invece le “accuse e minacce all’ex sindaco Vincenzo Zaccheo”, fatte “da un profilo Facebook di un sedicente movimento dei Forconi. Sul fatto ha aperto un’indagine la Polizia Postale”.

“Dal 2011, anno della prima edizione del Rapporto in cui furono censiti 212 casi, gli atti intimidatori sono aumentati del 153%. Il fenomeno lo scorso anno ha coinvolto per la prima volta tutte le 20 regioni italiane, 78 Province e 314 Comuni – il 6% in più nel confronto con il 2016”.

Qui è possibile scaricare il rapporto completo targato Avviso pubblico. Di seguito, invece, i dettagli generali.

 

 

A PAGINA 2 – L’IDENTIKIT DELL’AMMINISTRATORE SOTTO TIRO E LA SITUAZIONE REGIONALE

A PAGINA 3 – CHI VIENE MINACCIATO? NEL MIRINO SOPRATTUTTO I SINDACI

A PAGINA 4 – I COMUNI COINVOLTI

A PAGINA 5 – UNA MINACCIA SU QUATTRO NON HA MATRICE CRIMINALE

A PAGINA 6 – LA “QUESTIONE IMMIGRAZIONE” GENERA MINACCE E INTIMIDAZIONI

A PAGINA 7 – LA SINTESI DEL RAPPORTO PER IL LAZIO E LA PROVINCIA DI LATINA

SEGUI LE NEWS DI H24NOTIZIE SU FACEBOOK (clicca qui)

Pagina: 1 2 3 4 5 6 7

Comments are closed.

[email protected]