Touchdown, l’ex vicesindaco di nuovo ricoverato in ospedale

Touchdown, l’ex vicesindaco di nuovo ricoverato in ospedale

Nuovo ricovero per l’ex vicesindaco di Cisterna. Alvaro Mastrantoni, dopo aver accusato altri problemi cardiaci, è stato trasferito dal carcere di Latina all’ospedale “Santa Maria Goretti”.

Coinvolto nell’inchiesta “Touchdown”, relativa a un sistema di malaffare che sarebbe stato creato attorno al Comune di Cisterna, Mastrantoni si è sentito male al momento dell’arresto. Colpito da infarto è stato ricoverato all’ospedale “Pertini” di Roma, ha subito tre interventi chirurgici e compiuto la riabilitazione. Per l’ex vicesindaco, difeso dall’avvocato Flaviana Coladarci, si sono quindi aperte le porte del carcere.

Vittima nuovamente di problemi cardiaci ora si trova però ancora una volta in ospedale. Insieme a lui vennero raggiunti da misure cautelari altri 18 indagati, tra politici, funzionari pubblici e imprenditori, e il processo, con giudizio immediato, è fissato per il 24 maggio.

Comments are closed.

H24@SocialStream