Prima il corto, poi l’incendio: mattinata di disagi alla scuola ‘Purificato’ di Fondi

Prima il corto, poi l’incendio: mattinata di disagi alla scuola ‘Purificato’ di Fondi

Mattinata di disagi, quella di mercoledì, alla scuola primaria ‘Purificato’ di Fondi: è stata teatro di un incendio sprigionatosi, secondo i primi accertamenti, dal cortocircuito di un filo elettrico collegato a uno dei pannelli fotovoltaici posti all’ultimo piano. Un rogo divampato quand’era l’alba, e che, pur limitato, ha portato sul posto i vigili del fuoco. A differenza di quanto sostenuto a caldo da alcune voci incontrollate, che parlavano addirittura di un’esplosione, la caldaia non è stata in alcun modo toccata dalle fiamme, riferiscono dall’istituto.

Momentanea chiusura per il plesso, nel corso dell’intervento degli specialisti antincendio e per la successiva messa in sicurezza, cui hanno preso parte anche tecnici Enel, con il dirigente scolastico Daniela Caianiello che a scopo precauzionale ha voluto evitare ogni possibile rischio ai priori alunni. Per la maggior parte riaccompagnati a casa dai genitori. Solo una minoranza, a prendere poi parte alle lezioni, iniziate una volta ristabilita la normalità, intorno alle 10, quando le famiglie sono state per quanto possibile contattate telefonicamente dal personale dell’istituto per rendere nota l’avvenuta riapertura delle classi.

 

Comments are closed.