Play-out permanenza, la Carburex Gaeta se la vedrà col Romagna

Play-out permanenza, la Carburex Gaeta se la vedrà col Romagna

Sarà il Romagna Handball il prossimo avversario della Carburex Gaeta nel 1° turno di Play-out Permanenza, terza fase del massimo campionato nazionale. Il sorteggio svoltosi a Roma, presso la sede della Figh, ha infatti decretato gli abbinamenti per le sfide incrociate che si disputeranno i prossimi 14 e 21 aprile, tra le 12 squadre classificate tra il 1° e il 4° posto dei tre gironi A, B e C. Avendo terminato la seconda fase da prima della classe, la formazione biancorossa avrebbe potuto affrontare l’Eppan o il Romagna, entrambe in quarta posizione rispettivamente nei raggruppamenti A e B, vigendo il divieto di incontrarsi tra partecipanti allo stesso girone.

I gaetani scenderanno in campo il prossimo 14 aprile in quel di Imola (gara 1 in casa della peggior classificata), mentre per il match di ritorno l’appuntamento è per sabato 21 aprile, alle ore 17, sul parquet del Palasport di Fondi. Se al termine del doppio incontro entrambe le squadre avranno conseguito lo stesso numero di punti, per determinare la vincente si terranno in considerazione la differenza reti, poi il maggior numero di reti segnate fuori casa e, per ultimo, i tiri di rigore. Chi supererà il turno accederà alla 4ª fase Playout Permanenza (ancora con eliminazione diretta in due gare); le perdenti retrocederanno in Serie A2.

«Il Romagna è una squadra giovane – ha commentato coach Onelli – ma con due esperti come il centrale Tassinari e l’ala Fabrizio Folli che sono i perni di un gruppo molto affiatato. La loro arma in più è il tecnico Domenico Tassinari, in grado di dare un’anima alle sue squadre, inoltre difendono bene e hanno una buona prima fase. Bisognerà stare molto attenti ai terzini Chiarini e Rotaru, e dovremo essere pronti mentalmente perché affronteremo un team che è stato capace di vincere a Teramo e nello scontro salvezza in casa del Modena».

Comments are closed.