Pasqua dello sportivo, una cerimonia molto sentita

Pasqua dello sportivo, una cerimonia molto sentita

Società sportive, gruppi dilettantistici, Forze armate e di polizia, atleti e tanti bambini hanno voluto raccogliersi in preghiera nella Chiesa della Santissima Annunziata martedì pomeriggio, in occasione della celebrazione voluta dall’amministrazione comunale per festeggiare la Santa Pasqua insieme a tutte le persone che fanno dello sport la propria missione di vita. Una cerimonia molto partecipata che ha riportato l’attenzione sul mondo dello sport e la sua grande presenza nella città di Sabaudia.

Pienamente soddisfatto l’assessore Alessio Sartori: “Vorrei ringraziare tutti gli amici e colleghi sportivi per aver accolto sentitamente il nostro invito e aver voluto condividere questo momento di raccolta e preghiera con la città. Società sportive e atleti hanno mostrato ancora una volta il forte spirito di coesione e come la pratica sportiva sia in assoluto l’unico elemento che riesca ad andare oltre ogni schieramento, ogni tifoseria, ogni pregiudizio. Il mio ringraziamento è indirizzato anche alle autorità civili e militari che sono intervenute dando pieno sostegno all’iniziativa, a Don Massimo e Don Alessandro per l’accoglienza e la disponibilità che in ogni occasione mostrano”.

Comments are closed.

H24@SocialStream