Pallavolo serie B1, la Giovolley Aprilia espugna Manfredonia

Pallavolo serie B1, la Giovolley Aprilia espugna Manfredonia

Riscatto e secondo posto. La Giovolley, dopo esser stata sconfitta dalla capolista Cutrofiano, rialza la testa da grande squadra ed è andata a vincere sempre in Puglia, sul campo di Manfredonia, squadra sempre molto ostica da affrontare soprattutto in casa.

Per quanto riguarda Aprilia c’è stata quella reazione desiderata, la squadra ha dimostrato che è stato solo uno sbandamento quello della precedentemente giornata ed è tornata a macinare gioco e punti proprio come nella lunga striscia positiva.

Un netto 3-0 che ha ridato coraggio e fiducia per questa parte ultima di campionato, il cammino è ripreso sulla retta via e può mostrarsi incoraggiante per il futuro. Dunque una Giovolley a testa alta che mantiene il secondo posto in classifica con quattro punti di ritardo su Cutrofiano.

E ora viene il bello perché a cinque giornate dal termine della stagione regolare le apriliane hanno il compito di spingere sull’acceleratore.

Nel primo set massimo vantaggio di due lunghezze per le laziali che hanno mantenuto sempre il pallino del gioco, poi rush finale punto a punto fino al 29-27. Nel secondo set strada spianata e via in discesa fino al 25-13. Nel terzo è stata lotta vera, come nel primo parziale, poi 22-20 e 24-22, ancora una volta Manfredonia si è rifatta sotto (24-24). Ma la Centi e compagne sono state brave a mettere la zampata finale (26-24).

Il commento proprio del capitano Centi: “Contentissime per questa vittoria contro una squadra molto difficile, temevamo molto questa gara, Manfredonia non merita questa posizione, ha delle individualità spiccate. Siamo state molto brave e concrete, ci siamo riscattate dopo la prova opaca a Cutrofiano”.

Comments are closed.