Luigi Sinapi, direttore dell’Istituto idrografico della Marina di Genova, nominato contrammiraglio

Luigi Sinapi, direttore dell’Istituto idrografico della Marina di Genova, nominato contrammiraglio

Comprensibili tante attestazioni di felicitazioni della gente di Gaeta per l’ing. Luigi Sinapi, dall’ottobre 2015, direttore dell’Istituto Idrografico della Marina, con sede a Genova, per la sua promozione a Contrammiraglio, ufficializzata in questi giorni. L’eco è subito pervenuta nella città del golfo dove il figlio dell’ing. Giovanni Sinapi e della prof. Anna Sapori, è vissuto fino al conseguimento, presso il Liceo “Vitruvio Pollione” di Formia, della Maturità Classica, prima di iniziare il brillante periodo formativo presso l’Accademia Navale nel 1985. Prestigiosi gli incarichi caratterizzanti le tappe che hanno preceduto la nomina all’Idrografico di Genova che rappresenta l’unico organo cartografico di Stato per la cartografia e la documentazione nautica ufficiale.

Il Contrammiraglio Sinapi, nato a Grosseto, città della famiglia della madre, il 27 agosto 1967, ha ricoperto i seguenti principali incarichi: Comandante della Nave idrografica “Mirto”; Ufficiale di Staff presso il Comando navale della NATO a Napoli; Comandante della Fregata “Zeffiro”; Comandante del Cacciatorpediniere “Durand De La Penne”; Capo Ufficio presso l’Ufficio Pianificazione e Programmazione Finanziaria e i Reparti Operazioni e Logistica dello Stato Maggiore Marina; da qui, nell’ottobre 2015 è stato promosso Direttore dell’Istituto Idrografico della Marina. Considerevoli, poi, tra le varie decorazioni ottenute, la medaglia commemorativa per la partecipazione alla XI^ Spedizione italiana in Antartide; le medaglie NATO per le operazioni in ex-Jugoslavia e Kosovo, l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Di tuto rispetto, inoltre, la sua versatilità nell’impegno formativo: Laurea di II livello in “Fisica” presso l’Università di Lecce; Laurea di I livello in “Scienze marittime e navali” presso l’Università di Pisa; Laurea di II livello in “Scienze diplomatiche ed internazionali” presso l’Università di Trieste; Master di II livello in “Geomatica marina” presso l’Università degli Studi di Genova con certificazione internazionale di “Ingegnere Idrografo – Categoria A”; Master in “Studi militari strategici ed internazionali” presso il Centro Alti Studi Difesa di Roma. Ha insegnato “Idrografia e geodesia” in qualità di Professore a contratto presso l’Università Parthenope di Napoli ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche, edite su riviste nazionali e internazionali.

E’ membro di numerosi consessi e comitati tecnico-scientifici, nazionali ed internazionali, nei settori della Navigazione, dell’Idrografia, della Cartografia, della Geofisica marina e dell’Oceanografia. Nell’ambito dell’International Hydrographic Organization (IHO) ricopre gli incarichi di Chairman della “Mediterranean and Black Sea Hydrographic Commission (MBSHC)” e di Chairman dell’”Hydrographic Services and Standards Committee (HSSC)”. Sposato con la dott.ssa Loredana Lupoli, è stato gratificato anche dall’impegno dei due giovani figli, Angelo, già laureando nonostante la sua verde età, e il primogenito Giovanni, studente a Seattle, già autore, all’età di 16 anni, di opere di narrativa, edite dalla Mondadori, per le quali è stato premiato, nel 2013, a Cervia, in occasione della 21^ edizione del forum “La spiaggia ama il libro – Ferragosto con gli autori” a Cervia . Il neocontrammiraglio è, poi, appassionato di navigazione, vela, basket e tennis.

Comments are closed.