Incidente mortale a Latina: il conducente sopravvissuto, gravemente ferito, aveva assunto cocaina

Incidente mortale a Latina: il conducente sopravvissuto, gravemente ferito, aveva assunto cocaina

(La vittima)

Tracce di cocaina nel sangue, per il 41enne carrozziere di Latina rimasto gravemente ferito nell’incidente stradale di mercoledì alle porte del capoluogo pontino, costato la vita ad Ezio Bertini, medico ortopedico in servizio all’Icot, dove si stava apprestando ad andare nei momenti dello schianto risultatogli fatale.

A dare notizia della positività al narcotest dell’uomo, ancora ricoverato in Rianimazione presso l’ospedale Goretti, Il Messaggero.

Secondo gli accertamenti della polizia stradale sul luogo teatro del sinistro, via Bassianese, tutto sarebbe riconducibile al mancato rispetto di una precedenza. Colpa addebitabile proprio al meccanico, per gli operanti, alla guida di una Lancia Thesis finita per scontarsi violentemente con la Toyota Iq del dottor Bertini

 

 

Comments are closed.

H24@SocialStream