Il giovane eroe pontino Valerio Catoia “Alfiere della Repubblica”

Il giovane eroe pontino Valerio Catoia “Alfiere della Repubblica”

Questa mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha consegnato al Quirinale 29 attestati e distintivi d’onore di “Alfiere della Repubblica” a ragazze e ragazzi che si sono distinti nella partecipazione, nella promozione del bene comune, nella solidarietà, nel volontariato e per singoli atti di coraggio. Sono giovani, nati tra il 1999 e il 2007, che rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese. Tra questi, il pontino Valerio Catoia, residente a Priverno, l’atleta affetto da sindrome di down che lo scorso anno divenne eroe: a Sabaudia salvò una bambina dall’annegamento in mare. “Giovane atleta paralimpico, ha dato prova di grande coraggio, forza e generosità, non esitando a gettarsi in mare e salvando dalle onde una bambina di 10 anni che rischiava di annegare”, è stato ricordato proprio a riguardo nell’ambito del conferimento. Durante cui c’è stata anche occasione di un emozionante abbraccio tra il Presidente e Valerio.

Comments are closed.