Gaeta, colazione calda per i poveri: l’iniziativa sociale prosegue

Gaeta, colazione calda per i poveri: l’iniziativa sociale prosegue

Prosegue l’iniziativa sociale Colazione Insieme realizzata dal Comune di Gaeta, attraverso l’assessore alle Politiche sociali Lucia Maltempo e le delegate Rossella Schirru e Maria Weisghizzi, rispettivamente alle associazioni di Volontariato e al Commercio, per alleviare la situazione di disagio e di povertà vissuta da persone meno abbienti della nostra città.

Dal 15 gennaio le associazioni di volontariato sociale facenti parte del progetto comunale “Reti Solidali” (Adra Italia – Gaeta, Associazione Insieme Immigrati in Italia, Caritas Diocesana Gaeta, Croce Rossa Italiana- Comitato Sud Pontino, Fondazione Don Cosimino Fronzuto, Sovrano Ordine di Malta, Fraternità di San Nilo ) in collaborazione con le associazioni commercianti, offrono ogni mattina, dal lunedì al sabato, una colazione calda ai meno fortunati, dalle 8,45 alle 9,45 presso la sala messa a disposizione dalla “Fraternità di S.Nilo” nell’omonimo Santuario.

“Il progetto, che doveva terminare il 31 marzo, continuerà, considerato l’apprezzamento ottenuto e grazie ai volontari e alle donazioni dei commercianti”, comunica l’assessore alle Politiche sociali Lucia Maltempo. “Dalle prime tre/quattro utenze giornaliere si è arrivati a superare le 20 presenze: anche se è solo un piccolo aiuto, siamo ben felici di offrirlo alle persone meno fortunate, facendo sentire loro il nostro abbraccio ogni mattina, con una colazione calda. Contiamo di conferire a questa iniziativa carattere di continuità e proseguire anche nei mesi successivi. In realtà tale progetto di solidarietà è un nuovo tassello nel puzzle della nostra Politica di Welfare che si sviluppa a 360° anche attraverso l’attivazione di interventi simili che vanno ad aggiungersi a quelli normalmente erogati dai Servizi sociali del Comune e realizzati sempre con fondi comunali. Una somma rilevante del bilancio, oltre un milione di euro, infatti è destinata ogni anno dalla nostra Amministrazione al sostegno della fasce più deboli. Un sincero ringraziamento rivolgo a tutti coloro che rendono possibile questa bella iniziativa: volontari, commercianti, delegate del sindaco, dipendenti comunali, preziose risorse umane che ci permettono di realizzare grandi e piccoli progetti, sempre presenti ed operative”.

Si uniscono ai ringraziamenti dell’assessore Maltempo, le delegate Rossella Schirru e Maria Weisghizzi, che sottolineano “l’entusiasmo con cui tutti hanno aderito a questo progetto d’amore”.

Comments are closed.

H24@SocialStream