Fondi, successo per la visita del centro storico firmata dall’Azione Cattolica di Formia

Fondi, successo per la visita del centro storico firmata dall’Azione Cattolica di Formia

Si è svolta domenica la tanto attesa visita del centro storico di Fondi organizzata dai Gruppi adulti dell’Azione Cattolica di Formia.

Il percorso per i circa 150 ospiti, caratterizzato dalla visita guidata del centro storico di Fondi e dei suoi monumenti con particolare attenzione al Quartiere Ebraico e relativo Museo, era volto alla riscoperta delle radici giudaico-cristiane del nostro territorio. Particolarmente toccante il momento di riflessione a cura delle suore domenicane e dell’Associazione Libero de Libero di Fondi.

La giornata è terminata nella splendida cornice dell’Auditorium San Domenico, messo a disposizione dal Comune di Fondi, dove particolare interesse ha destato l’intervento del Consorzio Fondi Più incentrato sul connubio vincente tra cultura, accoglienza ed enogastronomia. Ha seguito la presentazione dei futuri eventi e del progetto “sito Web Fondipiù”, che costituirà il principale contenitore delle iniziative del Consorzio.

“Abbiamo illustrato la nostra idea di fare turismo – ha spiegato Vincenzo di Lucia, presidente Confcommercio Fondi – una nuova versione di accoglienza rivolta ad un turista che ama sentirsi coccolato ed allo stesso tempo libero di girare nel nostro territorio per fare il pieno di cultura, sapori e shopping”.

“Siamo consapevoli – ha dichiarato Daniele Terenzio, presidente del Consorzio Fondi Più – che in un momento di grande difficoltà, bisogna alzare l’asticella degli interventi a favore del Centro di Fondi. Nel corso dell’estate, in concerto con l’amministrazione comunale, sono programmati iniziative ed eventi che stimoleranno i turisti che ci verranno a trovare, nonché interventi per l’abbellimento dei nostri quartieri più importanti”.

“Da sempre ci sentiamo attori principali e driver fondamentali del turismo per la città di Fondi perché nostro compito ed interesse è quello di offrire una ristorazione di qualità oggi e nel futuro”, hanno aggiunto Alessandro Simonelli e Massimo Rotunno, dell’Associazione Ristoranti di Fondi. Particolarmente apprezzato l’intervento finale dello chef Fausto del Ristorante “Da Fausto” che ha deliziato i sensi dei partecipanti spiegando prima e facendo degustare poi le proprie interpretazioni dei prodotti tipici locali.

Fondi Più rivolge un sincero ringraziamento a tutti i partecipanti ed in modo particolare alle aziende MOF SPA, Caseificio PortaRoma, Azienda Agricola Agridimugno, Azienda Monti Cecubi, Agricola D’Ausilio ed Associazione Ristoranti di Fondi che hanno offerto il loro fondamentale supporto per la riuscitissima manifestazione.

Comments are closed.