Abusi sessuali sulla figlia di alcuni amici: condannato

Abusi sessuali sulla figlia di alcuni amici: condannato

Accusato di aver abusato sessualmente di una ragazzina a Terracina, un 50enne del posto, Francesco M., è stato condannato dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Laura Matilde Campoli, a un anno e otto mesi di reclusione.

In base alle indagini svolte dal commissariato, l’imputato l’estate scorsa, dopo aver saputo che la minorenne, figlia di alcuni amici, si stava recando alle giostre, vicino al mare, l’avrebbe seguita, le avrebbe offerto un giro sulle attrazioni e poi l’avrebbe convinta ad allontanarsi per fumare una sigaretta vicino alla scogliera. Il 50enne avrebbe poi iniziato a fare una serie di complimenti alla minore, a prometterle dei regali e ad avvicinarsi sempre più a lei. La ragazzina a quel punto, resasi conto di quanto stava accadendo, avrebbe detto di voler tornare alle giostre, ma sarebbe stata bloccata da Francesco M. e palpeggiata, riuscendo alla fine a divincolarsi e a fuggire.

Una vicenda per cui il 50enne, a settembre, è stato anche arrestato e messo ai domiciliari.

Comments are closed.