Omicidio di via Palermo, il Riesame chiede riscontri alle dichiarazioni dell’avvocato Palumbo

Omicidio di via Palermo, il Riesame chiede riscontri alle dichiarazioni dell’avvocato Palumbo

“La dichiarazione rilasciata dall’avvocato Palumbo, indagato nell’omicidio di Domenico Bardi, resta unica e non ha altri riscontri”.

A sinistra, Domenico Bardi

E’ quanto sostiene il Tribunale del Riesame di Roma in merito a quanto avvenuto lo scorso 15 ottobre in via Palermo a Latina, quando l’avvocato Francesco Palumbo aveva aperto il fuoco contro Bardi ed i suoi complici, sorpresi mentre si erano introdotti nell’abitazione del padre.

In seguito i magistrati avevano inoltre derubricato il reato da rapina impropria a furto aggravato, confermando però per i complici di Bardi la misura della custodia cautelare in carcere.

L’avvocato Francesco Palumbo

Un nuovo scenario dunque, ma secondo il Riesame “la dichiarazione dell’avvocato Palumbo resta unica e priva di riscontro proveniente da un indagato di reato connesso: la sua attendibilità deve essere sottoposta ad un attento vaglio”.

Comments are closed.