Vandali appiccano un incendio al belvedere, ancora danni tra le case

Vandali appiccano un incendio al belvedere, ancora danni tra le case

Ennesimo atto vandalico nella zona del belvedere a Sabaudia. Nella serata di ieri, intorno alle 18, ignoti hanno appiccato un incendio all’interno di un lotto di proprietà privata tra le case. Le fiamme si sono propagate rapidamente attecchendo anche su un grosso pino. I residenti si sono accorti dell’incendio quando il fumo denso è entrato nelle abitazioni, i primi scesi in strada hanno cercato di spegnere il fuoco con secchi d’acqua per evitare che la base del pino fosse consumata e che l’albero finisse su una casa. Pericolo questo, che al momento non può dirsi scongiurato, seguiranno infatti altri accertamenti. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco e dei volontari del gruppo Anc coordinati dal maresciallo Cestra ha evitato che le fiamme raggiungessero una casa. I volontari sono poi tornati anche per un secondo sopralluogo. Tutto questo intorno alle 18 e non alle 2 del mattino.

Ancora una volta ignoti hanno divelto la recinzione del lotto che continuamente viene riparata dai proprietari danneggiati per l’ennesima volta. “Purtroppo viviamo ogni giorno situazioni di forte disagio – hanno affermato alcuni residenti scesi in strada ieri perché allarmati dall’incendio –  i controlli non sono frequenti e non sappiamo se la telecamera comunale funzioni. Quando i gruppetti che frequentano la zona di rendono conto che siamo noi a sollecitare i controlli ci ritroviamo spesso con sceitte sui muri e danni alle auto. Vi invitiamo a fare un giro nella parte più interna della via, quella in prossimità della curva ed a contare le scritte. Inoltre molto spesso i lampioni non funzionano. Quindi spesso l’unica soluzione possibile è quella di barricarsi in casa sperando che la situazione non degeneri ulteriormente. Vogliamo ringraziare i vigili del fuoco e la protezione civile per l’intervento celere e la cortesia, cosa non da poco”.

Comments are closed.

H24@SocialStream