Cisterna di Latina: individuati locali, spazi e criteri per propaganda elettorale

Cisterna di Latina: individuati locali, spazi e criteri per propaganda elettorale

Con deliberazione del commissario prefettizio, ieri sono stati individuati locali e spazi di proprietà comunale adibiti a manifestazione politiche. 

In vista delle consultazioni elettorali fissate per il prossimo 4 marzo per il rinnovo del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e, nel Lazio, degli organi regionali, il Comune di Cisterna di Latina ha stabilito quali sono gli spazi interni o all’aperto messi gratuitamente a disposizione di partiti o movimenti politici per tenere riunioni, dibattiti e comizi elettorali.

Sono stati anche individuati i criteri univoci per l’assegnazione degli stessi al fine di non determinare situazioni di disparità di trattamento tra i vari richiedenti.

Come locale interno è stata individuata la Sala delle Statue, posta al piano terra del Palazzo Comunale di via Zanella.

Per gli spazi esterni, invece, sono stati individuati Piazza XIX Marzo nell’area antistante Palazzo Caetani, Piazza Aurelio Saffi, Piazza Ugo La Malfa nel quartiere San Valentino, l’area adiacente il Centro Sociale di Prato Cesarino, il parcheggio adiacente il plesso scolastico di Borgo Flora.

L’uso di tutti gli spazi, sia interni che esterni, sarà autorizzato dal Commissario previa presentazione all’Ufficio Protocollo di un’apposita richiesta indirizzata all’Ufficio Elettorale e contenente il giorno e l’ora dell’incontro.

In caso di riunioni o comizi da tenersi nello stesso giorno, verrà data priorità all’ordine di presentazione delle istanze giunte al protocollo.

Durante il periodo di campagna elettorale le richieste delle forze politiche hanno precedenza su qualsiasi altra domanda presentata per il medesimo spazio.

La deliberazione commissariale è reperibile sull’Albo pretorio on-line e sul portale internet comunale www.comune.cisterna.latina.it

Comments are closed.

H24@SocialStream