Omicidio ad Aprilia, fermati i presunti assassini di Luca Palli

Omicidio ad Aprilia, fermati i presunti assassini di Luca Palli

I carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia, congiuntamente a personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Latina, hanno identificato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto i presunti autori dell’omicidio di Luca Palli, pregiudicato freddato con quattro colpi d’arma da fuoco – un revolver – il 31 ottobre scorso in via Mazzini, nel pieno centro della città pontina.

Serrate indagini tuttora in corso. Maggiori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo domani alle 10.30, presso la sala “Borsellino” della Procura della Repubblica di Latina.

Il provvedimento di fermo, che raggiunto due uomini del posto, il 32enne Vittorio De Luca e il 47enne Massimiliano Sparacio, è stato emesso dalla Procura ed eseguito dall’Arma, che con la stessa Procura hanno svolto le indagini.

La vittima, che ha lasciato un figlio 25enne e un nipote, lavorava da anni presso la Multiservizi, svolgendo la mansione di custode del cimitero comunale. 

Comments are closed.

H24@SocialStream
[ff id="1"]
[ff id="2"]