Grande successo per le celebrazioni dei 90 anni del Liceo ‘V. Pollione’

Grande successo per le celebrazioni dei 90 anni del Liceo ‘V. Pollione’

L’evento ha incuriosito tutti, la partecipazione è stata costante ed entusiasta: studenti ed ex studenti, docenti (anche quelli già in pensione), famiglie, semplici cittadini si sono ritrovati numerosissimi nella palestra e nell’Aula Magna dell’Istituto.

I quattro giorni (un unicum, per durata e per successo, nella storia del Liceo) sono stati riprova importante dell’alto valore culturale e formativo di questa scuola.

Si ricordano gli affollatissimi appuntamenti: la proiezione del documentario sulla storia del Liceo e di Formia, lo spettacolo teatrale degli studenti, l’esibizione di Ambrogio Sparagna e del Coro Polifonia Aurunca; la conferenza del prof. Nilo Cardillo seguita dal concerto di molti studenti cantanti e musicisti; l’omaggio del prof. De Gaetano al prof. Luigi Stammati conclusosi con il recital del figlio Maurizio accompagnato dal M° Luigi Pecchia.

Giovedì 9, la palestra gremita ha ospitato Luciano Canfora, un intellettuale prestigioso, il filologo italiano più importante, un raffinato studioso, anche del Novecento, che ha parlato, con sapienza e semplicità, a un pubblico estremamente vario: i ragazzi erano seduti dovunque, desiderosi di ascoltare un vero “monumento” della cultura del mostro Paese; gli adulti seguivano attenti le sue risposte – generose, precise, ricche, coltissime – alle molte domande dei giovani studenti, che poi hanno compostamente atteso la firma delle copie di quei libri che ansiosamente stringevano tra le mani. Un commento musicale di Paolo Zamuner, musicista ed ex allievo, ha aperto e chiuso quest’ultimo emozionante pomeriggio di festeggiamenti.

L’anno 2017, a 90 anni dalla fondazione del 6 novembre 1927, è stato straordinariamente fertile per il Liceo classico: durante la Notte nazionale del
gennaio scorso, abbiamo ascoltato l’intervento appassionato di Piero Dorfles, il quale ha scritto un elogio pubblico del Liceo e ha consentito agli studenti di partecipare, nel mese di marzo, alla trasmissione da lui condotta, “Per un pugno di libri”; nel mese di aprile, la lunga serie di iniziative per il Novantesimo è stata aperta dall’incontro con Andrea Marcolongo, giovane e talentuosa autrice del libro rivelazione sul Greco, “La lingua geniale”. Anche questo appuntamento è stato un grande successo.

Nel mese di febbraio una delegazione di studenti e docenti è stata invitata ad assistere alla trasmissione di Corrado Augias su Rai Tre, “Quante storie”. A coronamento di un anno di festeggiamenti, queste ricchissime quattro giornate, che hanno ottenuto entusiastici apprezzamenti da parte di tutti, sui contenuti e sulla organizzazione.

A Formia il Liceo classico “Vitruvio Pollione” si è affermato ormai come uno dei pochi concreti luoghi di aggregazione e favorisce riflessioni e discussioni, a conferma del fatto che la scuola è – e rimane – fonte di cultura e di crescita.

Comments are closed.

H24@SocialStream
[ff id="1"]
[ff id="2"]