Infopoint dell’Università di Cassino: ora c’è uno sportello in Comune

Infopoint dell’Università di Cassino: ora c’è uno sportello in Comune

Non solo infopoint ma un vero e proprio sportello decentrato della segreteria studenti dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale nel Palazzo Comunale di Gaeta: è questa l’iniziativa presentata, nell’incontro con la stampa svoltosi mercoledì 11 ottobre nell’Aula Consiliare, dal Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano e dal Rettore del Polo Universitario del cassinate Prof. Giovanni Betta, accompagnato dal Prof. Maurizio Esposito Responsabile del Centro Orientamento Universitario.

Lo Sportello è operativo al piano terra del Comune ed è aperto il lunedì dalle ore 9 alle ore 12, ed il giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30, gestito direttamente dall’Università con un proprio impiegato. “Attiviamo un importante servizio per i nostri giovani sempre nell’ottica di accompagnarli e sostenerli nel processo di crescita formativa e nella costruzione del loro futuro – ha detto il Primo Cittadino – un infopoint a 360 ° reso possibile da quella stretta sinergia tra il Comune di Gaeta e l’Università di Cassino che si rafforza sempre più. Possiamo ben dire che questo Polo Universitario fa parte del patrimonio culturale della nostra città e ne siamo orgogliosi. Numerose le iniziative dell’Università svolte al Castello Angiono – Aragonese che hanno arricchito l’offerta formativa, didattica e culturale non solo di Gaeta ma dell’intero comprensorio: Corsi di Specializzazione, Master, Seminari di studio, Convegni… Il nostro auspicio è di continuare il percorso intrapreso insieme rivolto alla crescita di studi e di ricerca nel nostro territorio e finalizzato a rispondere alle esigenze e alle istanze del suo universo giovanile”.

Su 8.128 iscritti all’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (dato relativo all’Anno Accademico 2016/17), 1.100 studenti provengono dalla Provincia di Latina, il 90% di questi ultimi dal Sud Pontino, nonostante la carenza dei collegamenti ferroviari e delle linee autobus con Cassino penalizzi quest’area. Un bacino di utenza ampio dunque per lo sportello cui vanno ad aggiungersi tutti i giovani del comprensorio interessati a proseguire gli studi che potranno ricevere anche ogni tipo di informazione sui corsi e sulle materie di studio. Infatti l’Infopoint offrirà sia un servizio a carattere amministrativo riguardante iscrizioni, immatricolazioni, certificati sia di vero e proprio orientamento didattico e formativo.

“In realtà – spiega il Rettore Betta – niente che non si possa già trovare on line, com’è giusto che sia nella nostra epoca digitale, ma con il plus valore del contatto umano per noi insostituibile. Sentivamo l’esigenza di garantire ai giovani fuori sede la possibilità di interfacciarsi con il nostro personale. In effetti l’offerta formativa va anche spiegata, presentata, fatta conoscere in un contatto diretto tra università e studente o aspirante tale. La scelta è caduta su Gaeta per i rapporti eccellenti che abbiamo instaurato nel tempo, per una storia di collaborazione già consolidata. Ministero permettendo, sono tanti i progetti che vorremmo realizzare a Gaeta, nella sede del Castello Angioino Aragonese che ci ospita il quale, tengo a precisare, è aperto anche a nuove avventure culturali che l’Amministrazione Comunale volesse intraprendere”.

Comments are closed.

H24@SocialStream