Ponza, traghetto urta la banchina in retromarcia: danni e paura

Ponza, traghetto urta la banchina in retromarcia: danni e paura

Il “Tetide” aveva completato le operazioni di imbarco e stava effettuando le manovre utili a prendere il largo quando è rimasto coinvolto in un incidente che solo per un caso estremamente fortunato non ha registrato conseguenze più serie.

Il traghetto che da Ponza dove partire per Formia, poco più di un’ora fa, dopo le 17, ha urtato con violenza la banchina in retromarcia. A parte la paura per i presenti e il rischio che nel corso della manovra potesse restare coinvolte altre imbarcazioni, l’urto ha comportato conseguenze più serie sia per la banchina che si è sgretolata per oltre una decina di metri, sia per il traghetto.

La Capitanieria di porto è intervenuta prontamente. Sono attualmente in corso i sopralluoghi utili a verificare se la nave è in condizioni di prendere il largo. La gente a bordo resta in attesa di sapere se e quando potrà partire.

A pagina 2 – la gallery

Pagina: 1 2

Comments are closed.

H24@SocialStream
[ff id="1"]
[ff id="2"]