“Da Trilussa a Pasolini” nell’area archeologica di Caposele

“Da Trilussa a Pasolini” nell’area archeologica di Caposele

Una serata tutta da ridere nel segno della tradizione romanesca. Mercoledì 16 agosto alle ore 21.30 presso l’area archeologica di Caposele il giovane attore e drammaturgo Davis Tagliaferro porta in scena “Da Trilussa a Pasolini – per Ridere e Riflettere”, spettacolo comico rigorosamente in romanesco. La sua è una comicità tagliente, ironica che trae spunto dai più grandi autori di una tradizione antica. Opere che ci hanno restituito una visione del mondo segnata dal linguaggio caratteristico della Capitale, fonte di infinità espressività ed ironia.

Una serata nel segno della comicità e della leggerezza in cui il riso la fa padrone e la riflessione da compagna. Lo spettacolo è stato già rappresentato in teatri, auditorium, arene, castelli, piazze, salotti privati e locali a Roma, L’Aquila, Barletta, Tolfa, Marino, Grottaferrata, Bassiano, Sezze Romano, Sabaudia e altre location ed ha sempre registrato “sold out”. Le musiche dal vivo sono di Silvio Scena.

L’appuntamento è alle ore 21.30 presso l’area archeologica di Caposele con ingresso libero. Davis Tagliaferro. Drammaturgo e attore. Tra le sue opere, “Il gioco” si aggiudica il primo premio al Concorso Europeo di Drammaturgia-Tragos nel 2013 e viene premiato al “Piccolo Teatro di Milano”. Ha studiato e lavorato in teatro con Eimuntas Nekrosius, César Briè, Gabriele Lavia, Andrea Adriatico, Cathy Marchand (Living Theatre), Massimiliano Civica ed altri registi italiani e non, interpretando in spettacoli di drammaturgia classica e contemporanea. In TV lo vediamo nel ruolo di “Caravaggio”. In cinema debutta alla “Mostra del Cinema di Venezia” in “Bellas Mariposas” di Salvatore Mereu, pellicola riconosciuta in ambito internazionale.

Comments are closed.

H24@SocialStream
[ff id="1"]
[ff id="2"]