Tentato stupro, resta in carcere l’indiano di 27 anni arrestato a San Felice Circeo

Tentato stupro, resta in carcere l’indiano di 27 anni arrestato a San Felice Circeo

Arresto convalidato e custodia cautelare in carcere.

Questa la decisione presa oggi dal gip Giuseppe Cario per Gurdeep Singh, l’indiano di 27 anni arrestato il 10 agosto scorso dai Carabinieri a San Felice Circeo, con l’accusa di aver cercato di stuprare una 18enne sul lungomare, dopo averla bloccata e palpeggiata.

Nel corso del l’interrogatorio l’indagato ha respinto l’accusa, sostenendo che quella sera era uscito con moglie e figlia, circostanza smentita dalla stessa moglie. Il difensore dell’arrestato, l’avvocato Giammarco Conca, ha preannunciato ricorso al Tribunale del Riesame

Comments are closed.

H24@SocialStream